By continuing to use the site you agree to our privacy and cookie policy.

I agree
-->

Valutazione dei danni meccanici alle condutture conformi ad ASME B31G

Per molti anni, i requisiti relativi al controllo dei danni meccanici hanno avuto come risultato elevati numeri di urti non classificati come "critici". Tuttavia, i danni alle condutture derivati da urti hanno sollevato dubbi su questi requisiti e i metodi di controlli non distruttivi. Essere in grado di identificare le ammaccature critiche prima che esse causino guasti (evitando contemporaneamente costose operazioni) è fondamentale per ogni ispettore di condutture. Prendendo in considerazione questi fattori, i tecnici e gli ispettori cercano accuratezza, affidabilità e tracciabilità al momento di scegliere uno strumento di controllo.

Le soluzioni di Creaform dedicate ai CND comprendono: un modulo per la valutazione dei danni meccanici per l'analisi degli stessi, come ammaccature, piegature del metallo e altre deformazioni superficiali che possono costituire un rischio per l'ambiente. I gestori delle condutture possono affidarsi a questi strumenti innovativi per creare istantaneamente, in loco, report affidabili: un fattore chiave per ridurre i costi di manutenzione per l'utilizzo sicuro di infrastrutture di trasporto e stoccaggio di petrolio e gas naturale. Il modulo di valutazione meccanica rende possibili applicazioni, come le valutazioni di tensione, conformi allo standard ASME B31.8.