By continuing to use the site you agree to our privacy and cookie policy.

I agree

“Come trasformare un sogno in realtà” con l’aiuto dei sistemi di scansione e rilevamento di Creaform

Auto Koenigsegg: il design svedese incontra soluzioni tecniche visionarie.

“Le soluzioni di Creaform offrono un’alta precisione che unita alla facilità di utilizzo dei dispositivi, risultano particolarmente utilizzabili anche nei reparti di produzione. Poter disporre di questa tecnologia ci offre flessibilità e tempi di risposta brevi per approfondire ed analizzare problematiche inerenti a controllo dimensionali ed analisi qualitative.”

Design svedese e soluzioni tecniche visionarie, così nasce Koenigsegg

La società svedese Koenigsegg Automotive AB progetta e sviluppa veicoli realizzati a mano dal 1994 ed è leader di mercato nel settore delle auto sportive esclusive.

Sin dalla sua nascita, il percorso di Koenigsegg è stato davvero incredibile. Tutto è cominciato il 12 agosto 1994, quando un giovane di 22 anni ha deciso di realizzare il suo sogno d’infanzia. Giovane pieno di passione, ingegno e straordinaria volontà, Christian von Koenigsegg aveva deciso di trasformare il suo sogno in realtà, fondando la sua casa automobilistica. Tutto era contro di lui, ma bisognava cogliere l’attimo. La sua idea era quella di dar vita a un’auto sportiva che, a suo giudizio, non esisteva ancora e che avrebbe dovuto trasformarsi in un oggetto del desiderio per i consumatori, due condizioni essenziali per il successo secondo Christian.

L’idea: un’auto leggera di cilindrata media, con un tettuccio rigido a scomparsa. L’auto avrebbe avuto anche un parabrezza a cupola per una visibilità e un’aerodinamica ottimali, nonché due grandi prese d’aria sulle fiancate , sotto il baricentro per garantire una maggiore stabilità a velocità elevate.. L’auto avrebbe dovuto essere tanto bella quanto accattivante, sia con il tettuccio montato, sia in versione roadster,con la chiusura del tettuccio in pochi minuti. Christian ha immaginato un’auto che avesse un fascino senza tempo e capace di invecchiare come il vino. Stiamo parlando di un’auto di media cilindrata che non esisteva all’epoca.

Così è nata la CC8S.

Ogni auto Koenigsegg creata da allora è caratterizzata da questo semplice ma efficace DNA, in linea con la visione originale del suo ideatore.

Cinque modelli ed altrettanti Guinness record per auto entrate in produzione più tardi, il marchio Koenigsegg è esploso e si è affermato sulla scena internazionale, dove ha intenzione di rimanervi a lungo. Se chiediamo a Christian qual è la sua ambizione più grande risponde senza esitazione: “Trasformare sogni in realtà!”

Operazioni e strumenti di misurazione

Il giorno in cui Koenigsegg è entrato in contatto con Creaform, la società utilizzava attrezzature a noleggio per eseguire le proprie misurazioni. In precedenza aveva utilizzato un braccio Romer di 4 m con teste di scansione e rilevamento o un Leica Tracker con software PolyWorks. I sistemi di misurazione e scansione erano principalmente utilizzati per l’analisi delle problematiche riscontrate sulla linea di produzione, la comparazione dei componenti con i disegni CAD , nonché per attività di configurazione, avvio produzione e reverse engineering di attrezzature e parti di ricambio oltre che fornire dati al CAD creati con Catia V5R19.

I frequenti problemi riscontrati sulle attrezzature a noleggio, i costi e le tempistiche piuttosto lunghe di misurazione ed elaborazione dati, nonché l’obiettivo di disporre internamente di propri dispositivi di misurazione 3D, convinse Koenigsegg a cercare soluzioni alternative sul mercato. Il distributore svedese di Creaform, MLT Maskin & Laserteknik AB, si recò presso la sede di Koenigsegg per una dimostrazione in loco delle tecnologie di misurazione 3D di Creaform.

“Dopo aver messo a confronto tutti i sistemi di misurazione disponibili, siamo giunti alla conclusione che le soluzioni e i prodotti Creaform fossero i più adatti ai requisiti richiesti per la nostra tipologia di lavoro. Grazie alla minore sensibilità ai movimenti durante le operazioni di rilevamento e scansione, le soluzioni Creaform erano maggiormente adatte ad un utilizzo in produzione”, ha spiegato Jon Gunner, direttore tecnico di Koenigsegg. “Abbiamo deciso di investire nello scanner HandySCAN 3D e nella CMM portatile HandyPROBE di Creaform e e nel software di ispezione PolyWorks.”

Lo scanner metrologico HandySCAN 3D è in grado di effettuare fino a 480.000 misurazioni al secondo, con una precisione fino a 0,030 mm.Lo scanner metrologico HandySCAN 3D è in grado di effettuare fino a 480.000 misurazioni al secondo, con una precisione fino a 0,030 mm.

Il laser scanner portatile HandySCAN 3D offre una risoluzione e una precisione eccezionali, il tutto in un unico dispositivo portatile. Può essere utilizzato in tutte le fasi del ciclo di vita del prodotto: dalla sua ideazione, alla progettazione, alla produzione fino alla manutenzione e ad eventuali riparazioni.

Senza posizionamenti o necessità di fissaggio , la CMM HandyPROBE offre un’incredibile flessibilità e praticità  di misurazione rispetto alle altre soluzioni CMMSenza posizionamenti o necessità di fissaggio , la CMM HandyPROBE offre un’incredibile flessibilità e praticità di misurazione rispetto alle altre soluzioni CMM.

Il sistema di misurazione portatile CMM HandyPROBE è una valida alternativa ai sistemi di misurazione tradizionali. HandyPROBE è un dispositivo CMM a triangolazione wireless che offre una libertà di movimento totale e che può essere utilizzato per misurazioni singole o ripetute di diversi componenti. La CMM viene rilevata dal tracker ottico “C-Track.” I sensori del "C-Track” rilevano la posizione esatta dell’ HandyPROBE, acquisiscono e trasmettono immagini in tempo reale, gestiscono lo scambio di informazioni con il computer e memorizzano i parametri dei sensori sulla CMM.

Entrambi i sistemi fanno leva sulla tecnologia integrata TRUaccuracy, che garantisce misurazioni ad elevata precisione in condizioni operative reali, indipendentemente da vibrazioni, instabilità o differenze termiche presenti nell’ambiente.

Come operano le tecnologie Creaform

Lo scanner HandySCAN 3D e la CMM portatile HandyPROBE sono oggi usati principalmente dalla società svedese per operazioni di controllo qualità nel settore automobilistico, misurazione di componenti e assiemi mediante comparazione con il CAD, per la risoluzione di diverse problematiche oltre che reverse engineering . Per la calibrazione, Koenigsegg utilizza, ad esempio, il sistema di rilevazione HandyPROBE per rilevare con precisione i punti nominali e poi utilizzarli come riferimento durante la scansione che gli operatori effettuano con HandySCAN 3D.

Nell’ambito del controllo qualità o progettazione, HandySCAN 3D consente agli utenti di ottimizzare i tempi di produzione, aumentando in questo modo la redditività. Sopra, scansione  di una Koenigsegg RegeraNell’ambito del controllo qualità o progettazione, HandySCAN 3D consente agli utenti di ottimizzare i tempi di produzione, aumentando in questo modo la redditività. Sopra, scansione di una Koenigsegg Regera.

Jon Gunner è contento dell'investimento effettuato nei sistemi Creaform: “Secondo quanto stimato, dopo soli 6 mesi dall’acquisto avevamo già recuperato circa le metà dei costi sostenuti per il noleggio delle attrezzature . Le soluzioni di Creaform offrono un’alta precisione unita ad uan facilità di utilizzo dei dispositivi risultando in questo modo utilizzabili anche nei reparti di produzione. Poter disporre di questo sistema ci offre flessibilità e tempi di risposta brevi per approfondire ed analizzare problematiche inerenti al controllo dimensionale ed effettuare analisi qualitative.”

Autori: Koenigsegg Automotive AB, SE-Ängelholm. www.koenigsegg.com
Annick Giesen, AMETEK GmbH Division Creaform Deutschland

AMETEK GmbH
Division Creaform Deutschland
Meisenweg 37
D - 70771 Leinfelden-Echterdingen
Phone: +49 711 1856 8030
germany@creaform3d.com
www.creaform3d.com