By continuing to use the site you agree to our privacy and cookie policy.

OK

Reverse engineering di parti e ambienti sconosciuti in modo da realizzare prodotti di qualità superiore

   

photo credit: https://www.atvtrailrider.ca/new-soucy-track-systems

 

Il reverse engineering è il processo di conversione di un oggetto fisico in un modello 3D virtuale. Al contrario di quanto avviene nel processo di progettazione tradizionale, che parte da progetti virtuali CAD e si conclude con prodotti finali lavorati, pressati, formati o stampati in 3D, il reverse engineering inizia con un oggetto fisico e termina con il calcolo delle dimensioni e della forma del progetto. Il reverse engineering consente di gestire, ricreare, adattare o migliorare un prodotto, un sistema o un assieme.

Nell settore automobilistico, i prodotti aftermarket sono parti, accessori e aggiornamenti non originali che vengono installati in un veicolo a motore.

I problemi: come progettare queste aggiunte in modo efficiente senza accedere ai file CAD dell'autoveicolo, che indicano dove eseguire l'installazione?

Le aziende di fabbricazione del settore aftermarket devono disporre di una conoscenza precisa dell'ambiente in cui integrare le parti progettate. Devono inoltre eseguire misure in questo ambiente per prevenire le interferenze e collocare correttamente i pezzi. Ad esempio, per progettare cingoli di gomma su misura per le macchine agricole, occorre misurare gli assali e tutti i componenti del macchinario posti nelle vicinanze degli stessi, senza tralasciare le parti in grado di interferire con il processo o quelle utilizzate per l'innesto del cingolo.

Poiché in reverse engineering le parti di precisione insufficiente potrebbero causare problemi di adattamento e ritardi nel progetto, in che modo i produttori possono eseguire le misurazioni 3D dell'intera piattaforma con il livello di dettaglio richiesto?

La misura di un numero limitato di punti discreti non è sufficiente per progettare prodotti di qualità, poiché impone l'interpretazione dei dati da parte dei progettisti, operazione che può causare una deviazione rispetto all'oggetto fisico durante la creazione dei modelli CAD. Pertanto, la misura 3D dell'ambiente circostante prima della progettazione della parte è un processo essenziale soprattutto per installare parti su misura all'interno di superfici geometriche complesse e quasi impossibili da misurare con le tecniche manuali. Questo tipo di superficie richiede la misurazione di innumerevoli punti, non solo diametri e dimensioni dei bulloni, con un livello di dettaglio sufficiente.

A causa della necessità, da parte dei produttori aftermarket, di preservare l'integrità del veicolo e offrire una soluzione perfetta durante il montaggio degli aggiornamenti, in che modo è possibile creare cingoli perfettamente adattabili al veicolo al primo tentativo e senza richiedere modifiche?

L'assenza di misurazioni 3D precise di un ambiente complica la progettazione di una nuova parte da adattare senza innumerevoli iterazioni. Questo infinito processo a tentativi influisce sui tempi di consegna e sulla fiducia dei progettisti. In definitiva, queste limitazioni possono causare gravi problemi durante il montaggio dei cingoli.

In che modo i clienti possono ottenere prodotti aftermarket di qualità superiore nel minor tempo possibile?

Trattandosi di cingoli costruiti su misura da adattare perfettamente agli assali di un veicolo, per realizzare le nuove parti occorre recarsi in concessionaria o accedere ai macchinari del cliente durante l'intero processo di reverse engineering. L'assenza di una tecnica di misurazione efficace per questo processo costringe a frequenti spostamenti e tempi di fermo. Inoltre, le aziende non dispongono sempre di un membro del personale esperto e specializzato nella misurazione 3D. Occorre una tecnologia sufficientemente semplice per l'integrazione in un processo di produzione già in atto, sottoponendo i dipendenti una breve sessione di formazione senza assumere uno specialista.

 

La soluzione: tecnologie di scansione 3D precise, ad alta risoluzione, portatili e facili da usare

Il metodo più efficace per progettare in modo preciso cingoli di gomma personalizzati da integrare al meglio nelle macchine agricole consiste nell'utilizzo di una tecnologia di scansione 3D, che consente di acquisire i dati 3D e la costruzione dei modelli tridimensionali del veicolo.

Accuratezza. Le soluzioni di scansione 3D consentono di creare file STL ad alta accuratezza e contenenti modelli 3D di alta qualità in grado di riprodurre perfettamente la struttura del veicolo.

Elevato livello di dettaglio. La scansione 3D offre il livello di dettaglio necessario per progettare in modo preciso le parti da innestare nel prodotto esistente. Inoltre, gli scanner 3D consentono di acquisire la qualità e quantità dei dati richiesti per i progetti complessi.

Portabilità. Gli scanner 3D facilmente trasportabili consentono di misurare ogni angolo dell'assale e dei relativi componenti, comprese le sezioni impossibili da raggiungere con bracci di misura o altri metodi.

Semplicità. Gli scanner 3D sono dispositivi "plug-and-play" dotati di interfacce intuitive e accessibili per dipendenti dotati di qualsiasi livello di esperienza o competenza. Inoltre, grazie alla possibilità di generare automaticamente i file della mesh, è possibile convertire i dati prodotti dagli strumenti di scansione 3D in un modello 3D dettagliato senza sostenere attese, difficoltà e tempi morti.

HandySCAN 3D | serie SILVER e la piattaforma software VXModel sono ottimi esempi di soluzioni di scansione precise, ad alta risoluzione, portatili e facili da usare.

 

   photo credit: https://www.atvtrailrider.ca/new-soucy-track-systems

 

Vantaggi. Grazie a accuratezza, alta risoluzione, portabilità e semplicità, un'azienda può reperire dati più precisi e aumentare il livello di dettaglio dei modelli 3D, realizzando prodotti aftermarket di qualità superiore e ottimizzando il processo di progettazione.

Oltre a migliorare la trazione e il galleggiamento dei veicoli a motore, il comfort dei motociclisti durante la guida è un'altra dimostrazione della qualità del prodotto realizzato. Le tecnologie di scansione 3D offrono alcuni vantaggi essenziali per diventare leader mondiali.

  • Prodotti di qualità superiore
    Aggiungendo la scansione 3D al processo di reverse engineering, un produttore del settore aftermarket può raggiungere la precisione e il livello di dettaglio necessari per progettare nuovi cingoli in gomma completamente integrati e dotati di funzionalità e prestazioni ottimali. Pertanto, un'azienda può offrire ai clienti un prodotto di qualità superiore e diventare un leader del settore dei cingoli in gomma su misura per le macchine agricole.
     
  • Riduzione dei tempi di acquisizione e installazione
    Grazie alla tecnologia di scansione 3D, un'azienda del settore aftermarket può abbreviare i tempi di acquisizione e installazione dei propri prodotti. Grazie alla rapida acquisizione del profilo 3D completo degli assali, sarà possibile ridurre il numero delle modifiche richieste per ciascun nuovo progetto, offrendo un innesto quasi perfetto al primo tentativo.
     
  • Tecnologia accessibile a tutti
    Utilizzando uno strumento di scansione 3D, un'azienda del settore aftermarket può ottenere dati di maggiore qualità relativi alla struttura del trattore rispetto alle possibilità di un braccio articolato e di qualsiasi altro metodo di misurazione tradizionale. Inoltre, qualsiasi dipendente può utilizzare uno scanner 3D senza aver seguito un corso di formazione o disporre di un'esperienza avanzata, ottimizzando le tempistiche di lavoro e il livello di soddisfazione generale.

 

Esempio: Soucy International

Fondata nel 1967, Soucy International Inc. è una società, con sede in Quebec, dotata di competenze all'avanguardia nella progettazione e produzione di parti e accessori per il mercato agricolo, industriale, militare e ricreativo. La linea di prodotti "Soucy Track" è leader mondiale nella progettazione dei cingoli in gomma personalizzati per le macchine agricole. Questi cingoli consentono di sostituire le ruote dei trattori e di qualsiasi altro tipo di veicolo, migliorandone la trazione e il galleggiamento e rendendo la guida più confortevole per il conducente.

L'azienda ha sfruttato i vantaggi offerti da HandySCAN 3D | serie SILVER, riuscendo a progettare prodotti di qualità superiore attraverso il perfezionamento del processo di progettazione.

Applicazioni simili

Progettazione del vano motore per poter montare un motore diesel su una motoslitta a benzina

L'integrazione di un motore diesel industriale nel telaio di una motoslitta a benzina per ridurre la rumorosità e le emissioni, mantenendo o migliorando la velocità e le prestazioni non si porta a termine correttamente se non si misurano geometrie estremamente complesse con tecnologie d'avanguardia.